I linfonodi al collo ingrossati sono pericolosi?

linfonodi al collo

Quando ci accorgiamo di avere dei linfonodi ingrossati, subito ci preoccupiamo, pensando di essere affetti da qualche patologia grave. Fortunamente non è sempre così, dal momento che l'ingrossamento dei linfonodi nella maggior parte dei casi non è collegata a situazioni di salute che devono destare troppa preoccupazione.

Solitamente i linfonodi non sono rintracciabili al tatto. Quando lo diventano è perché si sono ingrossati. Questo può capitare in caso di infiammazioni in corso, di infezioni. I linfonodi ingrossati possono essere accompagnati da dolore locale, soprattutto quando viene toccato, arrossamento e anche una temperatura della pelle circostante più calda rispetto al solito e al resto del corpo.

I linfonodi ingrossati al collo possono essere sintomo di diverse patologie, che potranno essere scoperte solamente con esami più approfonditi. Vediamo quali potrebbero essere.

L'ingrossamento dei linfonodi può avvenire in caso di infezioni acute, ma anche di infezioni di tipo cronico o in caso di processi neoplastici. In caso di dolore sappiate che questo è provocato dalla vicinanza del linfonodo a rami nervosi.

I linfonodi possono anche essere il sintomo iniziale di patologie neoplastiche, di tumori, di leucemie. Se si tratta di linfonodi al collo, la patologia potrebbe legata a questa zona del corpo, dal momento che solitamente si ingrossano nelle vicinanze della sede soggetta alla patologia in corso (anche se non è detto che sia sempre così!). Nel caso di linfonodi ingrossati al collo, poi, potremmo trovarci in presenza di mononucleosi oppure di un’infezione dei denti.

Quando, comunque, vediamo un linfonodo ingrossato, non è il caso di allarmarsi subito, perché la maggior parte delle patologie che caratterizzano questo disturbo sono di natura benigna. Consultate il medico se l'ingrossamento continua a lungo o aumenta il suo volume. Tramite esami specifici, compresa anche la biopsia, potrà essere accertato cosa c'è alla base di questo gonfiore dei linfonodi.

Via | Albanesi

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail