Biomusica: equilibrio tra corpo e mente

Avete mai pensato al vostro corpo come strumento musicale? È uno dei principi della musicoterapia: la maggior parte delle patologie ha origine da conflitti emotivi e disagi profondamente psicologici. È scopo della biomusica scioglierli e aiutare a gestirli. Secondo questa disciplina il corpo stesso dell’uomo è uno strumento, che va accordato e ascoltato con cura perché possa risuonare armonicamente e diventare specchio dell’equilibrio psicofisico della persona.

La seduta di terapia biomusicale, quindi, si propone di aiutare il paziente a entrare in contatto con se stesso e con l’ambiente che lo circonda attraverso l’abbinamento di stimoli musicali e movimenti fisici. Si è rivelata particolarmente efficace nell’approccio terapeutico alla tossicodipendenza.

Tutte le informazioni su tecnica, corsi, sedi e materiale multimediale sul sito Biomusica.com.

  • shares
  • Mail