Antiossidanti: il più potente è l’açai

acaiImmaginate un solo prodotto che contenga la più alta quantità di antiossidanti in natura insieme a vitamine A, B, C, E, ferro, calcio, fibre, proteine vegetali e grassi Omega 3, 6 e 9. Fantascienza? Manipolazione genetica applicata all’agricoltura? Niente affatto. La natura è in grado di superare scienza e fantasia e riunisce in un’unica piccola bacca tropicale tipica delle zone dell’Amazzonia tutto quanto di meglio ci si possa aspettare da un frutto così piccolo.

Il frutto in questione si chiama açai, è di colore viola e somiglia molto ai nostri più noti mirtilli. Nelle zone di provenienza si consuma sia fresco che, soprattutto, secco sin dall’antichità e la tecnica di coltivazione e raccolta avviene ancora senza l’uso di pesticidi e macchinari. Ai popoli autoctoni è da sempre noto come frutto della vita per le sue molte proprietà e di recente è stato scoperto anche dagli atleti.

In Occidente non è facile da trovare ma quando lo si scova nella sezione frutta esotica del banco frutta e verdura è bene farne scorta, dal momento che offre così tanto in così poche calorie (solo 48 per 100 gr.). Più facile è trovarlo negozi che offrono alimenti biologici provenienti da paesi che hanno abbracciato la coltivazione etica e che diffondo i propri prodotti tipici in tutto il mondo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: