Coronavirus, come sanificare l’auto

Coronavirus, come sanificare l’auto

Come possiamo sanificare l'auto ai tempi del Coronavirus? Ecco i consigli degli esperti.

Ai tempi del Coronavirus igienizzare, pulire e sanificare sono le parole d’ordine. Sappiamo come si lavano le mani per evitare di venire a contatto con il virus e sappiamo come pulire gli ambienti, le superfici, la spesa. Abbiamo anche imparato a metterci mascherine e guanti (anche se quest’ultimi un po’ meno e potrebbero causare più problemi che benefici). Ma abbiamo mai pensato a come sanificare l’auto?

Automobile.it, in collaborazione con Wash Out, ha stilato un elenco di consigli da seguire per igienizzare il veicolo. Se lo usate per andare a fare la spesa, per andare al lavoro o per altri spostamenti necessari, dovete anche sapere come sanificare l’auto per evitare che diventi un vettore di contagio pericoloso.

  1. Igienizzare i mezzi di trasporto privati è fondamentale. Se sappiamo che la diffusione avviene da persona a persona e il rischio di contrarre il virus in modo indiretto è più basso, è comunque fondamentale sanificare tutto quello con cui il virus potrebbe venire a contatto. Farlo con l’auto è ancor più fondamentale se facciamo salire a bordo persone che non appartengono al nostro nucleo famigliare. Ci si può anche rivolgere a personale qualificato in alcuni casi.
  2. Se vogliamo sfruttare il tempo a nostra disposizione e optare per il fai da te, per sanificare l’auto si parte dal cambio e dal volante, usando guanti e mascherina. Si possono usare prodotti disinfettanti, avendo l’accuratezza di pulire ogni parte dell’auto con cui potremmo venire a contatto. Sì, anche i rivestimenti interni.
  3. Usate dei prodotti disinfettanti e dei prodotti a base di alcol, etanolo, candeggina e cloro. Attenzione a questi ultimi due, perché devono essere molto diluiti.
  4. Usate per ogni superficie il prodotto corretto, per evitare di rovinare le superfici più delicate della nostra auto.
  5. Usate sempre panni usa e getta per sanificare ogni ambiente, per evitare ulteriori rischi. Dopo aver lavato tutto, ricordatevi di togliere correttamente guanti e mascherine. E di lavarvi bene le mani.

Foto iStock

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog