La crisi economica fa cadere i capelli

calvizieLa crisi economica sta racimolando tante colpe da averne per un tribunale intero. Oltre ai danni economici, a quelli psicologici e ai disturbi di salute correlati, eccone un altro che non farà che incupire il nostro animo già prostrato dai problemi che stiamo affrontando: la crisi fa cadere i capelli.

Nulla di strano, visto che lo stress è tra le cause principali connesse alla caduta dei capelli, ma addirittura un incremento tale correlato alla crisi economica nessuno se lo aspettava: più del 30% la crescita delle richieste di consulti medici relativi al problema.

Il motivo, dicono gli esperti dell’Università di Lubecca, è da ricondurre alla maggiore concentrazione di due ormoni, testosterone e idrocortisolo, che aumentano nei momenti di stress e accelerano il processo di caduta dei capelli.

Le soluzioni, solo due: utilizzare prodotti per aiutare i capelli a rinforzarsi, ma spendendo cifre che la medesima causa del problema, la crisi appunto, non permette; aspettare che passi la tempesta e dunque si attenui lo stress. Sembra essere la scelta della maggioranza.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail