Menopausa precoce, quella della madre riduce la fertilità della figlia

fertilità

Le figlie di donne che hanno avuto a che fare con una menopausa precoce potrebbero avere una vita fertile più breve. A suggerire questo effetto sulla fertilità sono i risultati ottenuti da un gruppo di ricercatori guidato da Janne Bentzen del Copenhagen University Hospital (Danimarca), pubblicati sulla rivista Human Reproduction.

L'analisi del numero di ovuli potenzialmente fecondabili di 527 donne di età compresa tra i 20 e i 40 anni ha infatti svelato che possono esserci grosse differenze tra le figlie di donne che sono entrate in menopausa prima dei 45 anni e quelle delle madri che, invece, hanno avuto a che fare con l'ultima mestruazione dopo i 55 anni.

Per arrivare a questa conclusione Bentzen e colleghi hanno valutato sia l'aspetto delle ovaie, contando il numero di potenziali ovuli con una sonografia transvaginale, sia i livelli di un ormone, l'AMH, associato alla funzionalità ovarica. I dati raccolti hanno dimostrato che ogni anno le quantità di AMH diminuiscono dell'8,6, del 6,8 e del 4,2% nelle figlie delle donne entrate in menopausa, rispettivamente, prima del previsto, nella media o dopo l'età attesa. Allo stesso modo, nelle figlie di queste donne il numero di potenziali ovuli nelle ovaie si riduce del 5,8, del 4,7 e del 3,2% all'anno.

Già in passato alcuni studi avevano svelano un'associazione tra l'età delle madri alla menopausa e quella delle figlie. Questi risultati, hanno spiegato gli autori, non dimostrano che tale legame è diretto, ma

da un punto di vista biologico, potrebbe essere ragionevole assumere che una riserva ovarica scarsa abbia un effetto a lungo termine che accorci il periodo di vita fertile.

La riserva ovarica corrisponde, infatti, al numero di ovuli ancora disponibili.

Bentzen ha precisato che questi risultati

supportano l'ipotesi che la riserva ovarica sia influenzata da fattori ereditari.

Solo altri studi, più a lungo termine, potranno confermare questa teoria.

Via | EurekAlert!
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail