La rucola come integratore di vitamina C

Influenza, raffreddore, ipersensibilità al freddo. Difese immunitarie basse, stanchezza, problemi di circolazione. Qui ci vuole la vitamina C . La regina delle vitamine porta però con se, un annoso problema. Quanto ne assorbo di quella che introduco? Infatti, non tutta quella che ci arriva con i cibi e ancor di più con gli integratori viene assorbita. Problemi di sinergie con i sali minerali, le fibre, altri enzimi.

Insomma bisogna andarsi a cercare quegli alimenti, che magari ne hanno meno ma che però permettono un maggiore assorbimento della Vitamina C. Ben assorbita e anche molto velocemente, è quella contenuta nella rucola. La sua velocità di assorbimento, la rende utile per contrastare i raffreddamenti e le influenze. Contiene anche calcio, ferro, potassio, sodio, magnesio, e fosforo, per questo può essere considerata un valido integratore, in caso di astenia e stanchezza.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail