Cosa evitare in caso di acidità di stomaco e i rimedi della nonna per guarire

acidità di stomaco

Quando la produzione di succhi gastrici è eccessiva è facile soffrire di acidità di stomaco. A scatenare i bruciori possono essere diversi fattori: l'alimentazione lo stile di vita o alcuni disturbi medici.

Accanto all'assunzione di farmaci che aiutano ad abbassare l'acidità gastrica esistono alcuni accorgimenti che aiutano a tenere sotto controllo la situazione e a combatterla. Agire proprio sull'alimentazione e sullo stile di vita è fondamentale per evitare che i bruciori peggiorino. Alcuni cibi e vizi come il fumo possono addirittura essere la causa del disturbo e sono i primi fattori da limitare, se non addirittura eliminare, per stare meglio.

Fra i cibi da evitare ci sono quelli che aumentano la produzione di succhi gastrici. Meglio, quindi, limitare i piatti troppo grassi, quelli fritti e quelli speziati. Anche il limone, le bevande gassate, quelle contenenti caffeina e l'alcol possono provocare acidità di stomaco e dovrebbero essere limitati al minimo indispensabile.

Oltre a far attenzione a ciò che si mangia è, però, importante anche limitare le porzioni. Infatti dopo pasti abbondanti il cibo rimane nello stomaco molto a lungo. La scelta migliore è, quindi, mangiare poco, ma spesso ed evitare di sdraiarsi subito dopo aver mangiato: meglio aspettare almeno 45 minuti e tenere la testa sollevata su di un cuscino.

Infine, gli esperti consigliano di non fumare e cercare, se si è in sovrappeso, di perdere i chili di troppo. Il fumo, infatti, irrita la parete interna dello stomaco e fa rilassare la valvola che lo separa dall'esofago, favorendo, così, il cosiddetto reflusso gastroesofageo, una condizione in cui gli acidi gastrici passano nell'esofago, irritandone le pareti. Allo stesso modo, il grasso addominale in eccesso può spingere il contenuto dello stomaco nell'esofago, aumentando i bruciori causati dall'acidità.

Insieme a questi accorgimenti è possibile prendere in considerazione la possibilità di ricorrere ad alcuni rimedi della nonna efficaci contro l'acidità di stomaco: il latte, che, essendo basico, neutralizza gli acidi presenti nei succhi gastrici e l'aceto di sidro di mele, utile anche per prevenire ricadute.

Via | Livestrong
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail