Vellutata di asparagi, la ricetta light

Vellutata di asparagi, la ricetta light

Una ricetta primaverile da non perdere: sana, leggera ed appagante, ecco una deliziosa vellutata di asparagi

Come resistere ad una cremosa vellutata di asparagi? La ricetta light ce ne regala una meno calorica e più leggera e digeribile, ma non meno gustosa. Già, perché questa vellutata di asparagi light punta il tutto sul sapore autentico e deciso di tali ortaggi di stagione, che in primavera ci regalano il loro meglio.

Piatto sano ed appagante, si può gustare come primo ed abbinargli dei crostini di pane, o come contorno, da accompagnare a piacere con del pesce in umido. Povera di grassi, si gusta senza sensi di colpa ed è buona anche tiepida. Si può realizzare con gli asparagi selvatici ed anche con quelli bianchi. Senza panna, è una coccola per il palato: ecco come portarla in tavola.

Ingredienti della vellutata di asparagi light

1 mazzetto di asparagi
1 patata piccola
1/2 cipolla
1 cucchiaino di olio extravergine di oliva
300 ml circa di brodo vegetale

Preparazione della vellutata di asparagi light

Tagliate sottilmente la cipolla e fatela appena stufare in pentola con un cucchiaino di olio. Pelate le patate, tagliatele a cubetti ed aggiungete anche i gambi degli asparagi (che avrete ben pulito) ed il brodo vegetale caldo. Fate cuocere per una decina di miniti, quindi aggiungete anche le punte degli asparagi e fate cuocere ancora per 4-5 minuti. Regolate di sale e pepe e frullate il composto ottenuto con un frullatore ad immersione. Ottenuta una crema liscia ed omogenea, trasferitela nei piatti da portata e completate a piacere con crostini di pane fatti in casa. 

Asparagi, le proprietà nutrizionali

Caratterizzati da proprietà diuretiche, gli asparagi sono ricchi di fibra alimentare e di sali minerali tra i quali il potassio. Fonte di vitamina C e di carotenoidi, costutuiscono un alimento sano da consumare nell’ambito della propria alimentazione, specie nell’ambito di una dieta dimagrante: gli asparagi, infatti, contengono solo 24 calorie per 100 grammi.

Photo | Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog