Il Ficus carica ottimo rimedio per ansia e stress


Il Ficus carica L., detto più comunemente fico comune, è una pianta originaria dei climi subtropicali e possiede diverse proprietà benefiche. Il nome Fico indica sia la pianta sia il frutto. Riveste grande interesse dal punto di vista alimentare. Quando consumati freschi sono ottima frutta nutriente ed energetica, ricca di calcio, ferro, potassio e zuccheri, per cui l’uso deve essere limitato per diabetici e persone in sovrappeso.

La caratteristica prevalente delle gemme fresche del Ficus carica si esplica in particolare nella sintomatologia delle manifestazioni psicosomatiche dei soggetti ansiosi, che somatizzano l'ansia e lo stress a livello viscerale. La sindrome da colon irritabile, per esempio, è ritenuta di origine psicosomatica ed è molto legata allo stato ansioso del soggetto che scarica le sue ansie sul colon, quella parte dell'intestino particolarmente sensibile alla vita frenetica, allo stress e a un'alimentazione sbagliata.

Il Ficus carica gemmoderivato è la pianta di elezione per contrastare questo disturbo, poiché agisce in modo mirato sull'apparato gastroenterico e sulla principale causa del colon irritabile, quindi è un ottimo rimedio contro stress e ansia.

I fichi hanno proprietà lassative, poiché sono ricchi di fibre e mucillagini, delicate e non irritanti, adatte anche per bambini, anziani e nel periodo della gravidanza. L'azione lassativa è consigliata anche in presenza di emorroidi e di stipsi cronica. Contengono anche enzimi digestivi, vitamina A, vitamina C e cumarine, sostanze che, oltre ad avere un'azione foto-tossica, sono antiproliferative cellulari, utili contro la psoriasi, la cui peculiarità è proprio una proliferazione cellulare accelerata e abnorme.

Con le gemme fresche dei rametti si produce un macerato glicerico, o gemmoderivato, i cui principi attivi hanno la capacità di regolarizzare la secrezione gastroduodenale e la motilità intestinale, riducono l'eccessiva secrezione acida e hanno effetti benefici anche sul colon, esercitando un'azione antinfiammatoria.

In America Latina i fichi sono molto utilizzati come rimedi popolari. Un decotto dei frutti è utile nei gargarismi per alleviare il mal di gola; i fichi bolliti nel latte sono utilizzati per il trattamento delle gengive gonfie e sono molto utilizzati come impacchi sui tumori e su altre crescite anomale. Il decotto a base di foglie è considerato come un ottimo rimedio per il diabete e le calcificazioni nei reni e nel fegato. I fichi freschi e i fichi secchi sono da tempo apprezzati per la loro azione lassativa.

  • shares
  • Mail