La creme anti-rughe non funzionano: meglio mangiare bene

cream viso Se state meditando di farvi regalare per Natale un cofanetto che contenga costosissime creme anti-aging, cambiate idea: secondo un nuovo studio scientifico sarebbe soltanto uno spreco di denaro.

Lo studio, condotto presso lo University College London, ha dimostrato che le creme anti-rughe e anche le pillole a base di antiossidanti funzionano poco e a volte per nulla nella lotta al rallentamento dell'invecchiamento.

Secondo i ricercatori, piuttosto che sprecare soldi nell'acquisto di prodotti di questo tipo, chi vuole mantenere una pelle sana e giovane dovrebbe mangiare cibi sani in gran quantità e fare esercizio fisico.

In realtà, infatti, gli anti-ossidanti, come la vitamina C ed E, sono ben presenti in molti cibi: il problema è che non ne assumiamo in quantità sufficiente. Basterebbe agire sulla nostra dieta, dunque, per restare giovani più a lungo. Ottima fonte di anti-ossidanti è, per esempio, anche il tè verde.

La teoria sostenuta da questo studio ha il sapore di una rivoluzione nella medicina dell'invecchiamento. Va, infatti, a screditare l'altra teoria ormai ritenuta consolidata secondo cui gli anti-ossidanti hanno un ruolo chiave nel processo dell'invecchiamento.

Via | Daily Mail
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail