Usare il cortisone in gravidanza fa male al bambino? Ecco quando può essere usato


Il cortisone è un farmaco molto noto e molto discusso. Si tratta di un antinfiammatorio, forse il più potente, che abbiamo a disposizione. Si utilizza in caso di problemi respiratori, soprattutto di origine allergica o virale, come l’asma o le tonsilliti. Si può usare in gravidanza? Come sappiamo i farmaci, durante la gestazione, dovrebbero essere evitati, perché possono interferire sullo sviluppo del bambino provocando anche malformazioni.

Sono molti gli esperti che sostengono che l’utilizzo del cortisone in gravidanza non sia rischioso. È importante però non fare il famoso “fai-da-te”, ma rivolgersi sempre a un medico, che valuterà lo stato della gravidanza e la necessità della mamma di essere curata con determinate sostanze. A dimostrazione di questa tesi ci sono proprio i foglietti illustrativi. Al loro interno dovreste poter leggere una frase simile a questa: “La somministrazione di cortisone in gravidanza e durante l’allattamento è subordinata alla valutazione del rapporto rischio/beneficio”.

Tra gli effetti dannosi di questo prodotto c’è quello di sopprimere o ridurre il sistema immunitario e di conseguenza rendere la persona più vulnerabile. Ricordiamo che il cortisolo, un derivato del cortisone, è il famoso ormone dello stress. E’ spiegabile quindi la relazione tra lo stress e uno stato di depressione fisica, che può aumentare la possibilità di ammalarsi (oltre a incrementare il tasso di zucchero nel sangue).

Quando si può usare? Se avete problemi di asma, i cortisonici sono abbastanza sicuri e possibilmente vanno presi in bassi dosaggi. Alcuni studi hanno associato l’uso di cortisone al rischio di prematurità e pre-eclampsia. Queste eventualità sono maggiori se il farmaco è impiegato nei primi tre mesi. Ricordiamo però che se la situazione di asma è molto grave, i benefici sono superiori ai rischi degli effetti collaterali, perché nelle forme più gravi di asma, per esempio, la mancanza di ossigenazione non è solo per la mamma ma anche per il feto.

Foto| publicdomainpictures.net

Via| Allergo

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: