Giramenti di testa improvvisi e continui, quali possono essere le cause?

Sono frequenti per molte persone perché determinati da diversi e molteplici fattori, da semplici disturbi a patologie più gravi: sono i giramenti di testa improvvisi e continui, che possono comparire anche più volte nel corso di una giornata. Si presentano solitamente con vertigini più o meno prolungate, leggeri mancamenti, sudorazione e abbassamenti di pressione, accompagnati talvolta da nausea e vomito.È difficile stabilire quali possano essere le cause dei giramenti di testa continui, ma si possono raggruppare in aree generiche:


  • disturbi all'orecchio e all'apparato vestibolare periferico, che è sede dell'equilibrio: in questi casi bisogna consultare un otorinolaringoiatra per verificare che non ci siano traumi all'orecchio o infezioni in corso;

  • problemi alla cervicale come un'artrosi ai primi sintomi, schiacciamento delle vertebre cervicali e colpi di frusta dopo un incidente;

  • disturbi dell'apparato cardiovascolare, con sbalzi di pressione verso l'alto o verso il basso, curabili con semplici rimedi, fino a principi di ictus;

  • alimentazione scorretta e sbilanciata, che non apporta i giusti quantitativi di carboidrati per un valore normale di glicemia (come nel caso delle diete iperproteiche)

  • assunzione di farmaci che possono portare vari effetti collaterali, tra cui i capogiri.

  • principio di demenza o altre malattie neurodegenerative;

  • tumori al cervello.


Se i giramenti di testa capitano frequentemente dopo un trauma o all'inizio di una cura farmacologica, è bene rivolgersi immediatamente al proprio medico, che potrà indicare approfondimenti e analisi da eseguire per escludere patologie più gravi.

Via | Pourfemme

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail