Mal di gola: i gargarismi con i prodotti naturali

Tempo di mal di gola, di tosse grassa e secca, di faringiti. Come tutte le infiammazioni, anche quelle della gola e del cavo orale in generale, hanno bisogno del loro tempo per guarire. Intanto però possiamo alleviare il dolore e il senso di bruciore alla gola, con diversi prodotti erboristici, magari facendo dei gargarismi.

Proprio cosi: quando l'affezione colpisce le primissime vie respiratorie, i gargarismi sono sempre molto efficaci, soprattutto per la loro azione lenitiva. Ottima è la tintura madre di salvia da usare in uso esterno, come collutorio per calmare la gola irritata. Se ne mette un cucchiaino in poca acqua fresca e si fanno i gargarismi, anche più volte al giorno. Forte, nell'aroma e nell'efficacia, l'olio essenziale di Cajeput che aiuta in caso di raucedine, abbassamento di voce, tosse particolarmente secca. Se ne mettono due gocce in mezzo bicchiere d'acqua tiepida e si fanno i classici gargarismi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail