Contro le micosi delle unghie a mani e piedi ecco alcuni efficaci rimedi naturali

A volte capita di notare dei puntini bianchi o giallastri e deformazioni sulla superficie delle unghie di mani e piedi: potrebbero essere una manifestazione di onicomicosi, un'infezione fungina che colpisce prevalentemente le unghie dei piedi e talvolta quelle delle mani. Comincia con i puntini e si diffonde su tutta l'unghia, a volte attaccando anche le dita vicine, fino a ispessirla e ingiallirla; a volte l'infezione tende a emanare un cattivo odore e a sbriciolare l'unghia ai lati.Contro le micosi delle unghie a mani e piedi, oltre alle terapie farmacologiche a base di antibiotici e pomate che vanno assunte sotto controllo medico, si possono prendere in considerazione alcuni efficaci rimedi naturali che, specialmente agli inizi dell'infezione, possono contrastare il fungo:


  • olio di tea tree puro: va usato diluito in una soluzione 50% olio e 50% acqua, perché è un olio molto potente e può dare problemi di sensibilizzazione, molti soggetti non lo tollerano. Oltre ad essere un efficace rimedio contro i brufoli, l'olio di tea tree è un potente antimicotico, antibatterico, antisettico e cicatrizzante.

  • calendula: sotto forma di pomata o tintura, da applicare sulla zona interessata, combatte e calma l'infezione con le sue proprietà antibatteriche e antisettiche.

  • aceto: preparare un pediluvio con 1 parte di aceto e 2 di acqua tiepida e tenere i piedi in ammollo per 15-20 minuti, poi asciugare bene i piedi e le unghie. L'aceto (di vino o di mele) è un disinfettante totalmente naturale; volendo si può aggiungere anche del sale grosso per un leggero scrub antibatterico.

  • aglio: tagliare uno spicchio e strofinarlo leggermente sull'unghia infetta e zone circostanti. L'aglio è un disinfettante potente ed efficace contro le infezioni esterne ma anche interne, come quelle del cavo orale.

  • limone: fare un impacco di succo di limone sulla zona interessata dalla micosi e lasciar asciugare all'aria. Le proprietà antibatteriche del limone aiutano a contrastare l'infezione e a rinforzare, sbiancare e proteggere la ricrescita dell'unghia.


Visto che le micosi fungine colpiscono prevalentemente i piedi perché spesso "dimenticati" al buio caldo delle scarpe, come metodo preventivo è bene asciugarli accuratamente ad ogni doccia, bagno o pediluvio, evitare di camminare a piedi nudi in luoghi umidi e pubblici come le piscine e curare attentamente la pedicure, in modo da scongiurare fastidiosi problemi e fastidi come infezioni micotiche, unghie incarnite e verruche.

Via | Vivodibenessere

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail