La buona Sanità italiana, luci e ombre

Gli italiani ai primi posti nella classifica di lunga vita tra i paesi occidentali, con una aspettativa di vita di 78 per gli uomini e 84 anni per le donne. Altro dato importante l'aspettativa di salaute che ci vede primi nell'aspettativa di vita in salute, davanti a Stati Uniti, Canada e molti Paesi europei.

E' quanto vieni fuori dal dossier sul Servizio sanitario nazionale presentato dal ministro della Salute Livia Turco a Palazzo Chigi, con la presentazione della campagna per far conoscere la buona sanità. Secondo il rapporto non solo viviamo a lungo ma i nostri anziani godono di buona salute fino agli ultimi anni di vita. Naturalmente trattandosi di statiche ci sono casi estremi, sia positivi che negativi.

Macchia che guasta, la festa al Ministero della Sanità, è l'enorme differenza tra le diversi regioni del paese, in particolare per la qualità dell'offerta sanitaria ed anche in questa classifica negativa siamo primi: in nessun paese europeo esistono differenze regionali cosi marcate come tra il nostro Trentino e la nostra Calabria.

Tutte le info sul sito del Ministero della Sanità con la campagna Pane, Amore e Sanità del prolifico Oliviero Toscani

  • shares
  • Mail