La chiusura emotiva può essere combattuta con l'abete rosso

abete rosso L'abete rosso è un albero appartenente alla famiglia delle Conifere, molto diffuso sulle Alpi; si distingue dall'abete comune per la sua particolare corteccia rossastra. E' da sempre utilizzato in falegnameria e per la costruzione di strumenti musicali. Dalle sue cime arboree si estrae un'essenza, che può essere utilizzata per i disturbi della sfera emotiva.

L'olio essenziale di abete rosso viene sfruttato contro la stanchezza mentale, nell'incapacità dello scambio con gli altri e nella chiusura emotiva. L'abete rosso, secondo i chakra degli olii essenziali, è simbolo di moralità e schiettezza e aiuta a mantenere il contatto con la realtà, inducendo un comportamento calmo e riflessivo. Ci infonde forza di sopportazione e resistenza per affrontare i problemi della quotidianeità.

Inoltre questa essenza può essere utilizzata per alleviare le congestioni polmonari, pulire l'apparato respiratorio ed è molto adatto ai fumatori . In tutti i casi l'essenza può essere somministrata per inalazione, mettendone qualche goccia su un fazzoletto o un pezzo di stoffa, o come suffumigi, mettendole in una pentola dove è stata portata dell'acqua ad ebollizione.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail