La Ferrari e quella “fumosa” pubblicità subliminale

La Ferrari e quella “fumosa” pubblicità subliminale

Cavallino sotto accusa per colpa di un codice a barre. Secondo John Dalli, portavoce della Commissione per la sanità pubblica dell'Unione Europea quell'insieme di righe nere verticali ben visibile sulle monoposto di Alonso e Massa e ormai diventato simbolo distintivo della casa automobilistica è troppo simile al fondo di un pacchetto di sigarette Marlboro, e […]

Cavallino sotto accusa per colpa di un codice a barre. Secondo John Dalli, portavoce della Commissione per la sanità pubblica dell'Unione Europea quell'insieme di righe nere verticali ben visibile sulle monoposto di Alonso e Massa e ormai diventato simbolo distintivo della casa automobilistica è troppo simile al fondo di un pacchetto di sigarette Marlboro, e per questo rappresenterebbe una forma di pubblicità occulta al fumo di sigaretta.

Non si spiegherebbe altrimenti la presenza di un simbolo tanto strano. "Che senso ha? si chiede, ad esempio, Gerard Hastings, direttore della Centre for Tobacco Control Research, "Perché proprio un codice a barre?".

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog