Un rimedio naturale contro il mal di testa: lo zenzero

Radice di ZenzeroChi vi scrive, fortunatamente, non soffre in maniera pesante di cefalea ed emicrania, ma fa parte di quella categoria di persone che arriva a prendere il medicinale solo quando ha ormai finito tutti gli spigoli di casa da prendere a testate per la disperazione. Un po' perché abusare di analgesici alla fine ne riduce l'efficacia (e, nel caso specifico dei mal di testa, crea cefalee secondarie) e un po' perché, quando posso, preferisco di gran lunga utilizzare prodotti naturali.

Come per i medicinali, anche per i rimedi che ci mette a disposizione madre natura ognuno deve trovare quello più adatto a sè ed al proprio tipo di mal di testa, ma mi permetto di suggerirvi quello che finora, almeno per me, ha dato i risultati migliori: lo zenzero. Può essere utilizzato abitualmente in cucina come forma preventiva prendendo spunto magari da qualche ricetta orientale e, in caso di necessità, un paio di cucchiaini di radice essiccata grattugiata al giorno con un po' d'acqua potrebbero essere la soluzione al vostro male. Un consiglio, però: evitate quello in polvere che trovate tra le spezie del supermercato.

Dimenticavo. Tra le altre cose lo zenzero, oltre a favorire la digestione, è un vasodilatatore: c'è chi lo definisce "Viagra orientale". A buon intenditore...

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: