Le donne più soggette al rischio carie

Le donne più soggette al rischio carie

Tra le sfortune che ci sono capitate in sorte, eccone un’altra: per il solo fatto d’esser donne siamo più soggette al rischio di carie. Perché: le fluttuazioni ormonali cui le donne sono soggette nel corso del mese e più in generale della vita, gravidanza inclusa, insieme alla minor produzione di saliva rispetto agli uomini (la […]

Tra le sfortune che ci sono capitate in sorte, eccone un’altra: per il solo fatto d’esser donne siamo più soggette al rischio di carie. Perché: le fluttuazioni ormonali cui le donne sono soggette nel corso del mese e più in generale della vita, gravidanza inclusa, insieme alla minor produzione di saliva rispetto agli uomini (la saliva aiuta a rimuovere i residui di cibo dalla bocca), predispongono i nostri denti ad essere più facile bersaglio dell’odiata carie.

A questo si aggiunge la maggiore tendenza a consumare cibi dolci, specialmente nel periodo della gravidanza (ma, ammettiamolo, anche prima e dopo) che com’è noto sono potenzialmente nemici della salute orale. La soluzione non esiste: solo una scrupolosa igiene orale e qualche visita in più dal dentista possono ovviare alla triste realtà.

Via | Anthropology.net

Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog