Come dimagrire: gli alimenti migliori durante la dieta

Dimagrire con sapore e con solo 11 calorie per 100 g. A patto di condirle pochissimo ovviamente. Si parla di zucchine, come alleate eccellenti per le diete dimagranti. Saporite, ricche d’acqua, povere di calorie. Un alimento ideale quando si è a dieta per perdere peso o per disintossicarsi. Se lessate e condite in maniera semplice e leggera, ad esempio con yogurt e basilico, possono essere il pasto seguente, ad una abbuffata, per potersi rimettere in pari con il proprio ritmo di dieta.

Seppur in quantità non eccezionali o addirittura modeste, hanno tutti i sali minerali e le vitamine normalmente contenuti in questi ortaggi: potassio, fosforo, sodio, vitamine del gruppo B, C e provitamina A. Il bassissimo livello di sodio, le rende particolarmente diuretiche. Questa qualità salutare, in sinergia con il 94 % d’acqua su 100 g e le delicate fibre, ne giustifica un consumo abbondante, nel sovrappeso con ipertensione e stitichezza, nonchè nella ritenzione idrica, che a volte può far oscillare il peso corporeo anche di diversi chilogrammi. L’azione della ritenzione idrica sul peso, e di conseguenza l’utilità di cibi come le zucchine, è particolarmente negativa, nelle donne con problemi di cellulite.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail