Bagni pubblici. I peggiori? In aereo

toiletQuesta notizia viene data dalla Cnn, che ha intervistato un microbiologo dell'Università dell'Arizona, Charles Gerba, in un articolo in cui si affronta una paura banalissima e molto comune: quella di prendere qualche infezione semplicemente usufruendo di un bagno pubblico. In realtà, spiega l'esperto, la tavoletta del wc è il posto probabilmente più pulito del bagno, perchè nessuno osa sedercisi senza protezione, e soprattutto nessuno la tocca direttamente.

Ovviamente, questo non vuole dire rimuovere il problema, perchè il bagno pubblico è foriero di "E. coli, salmonella, coliform, rotavirus, virus dell'influenza" ma non direttamente dal wc stesso, ma molto di più sui rubinetti, ad esempio, che tutti tocchiamo con le mani sporche, o sul pavimento. Per mettersi al sicuro, meglio usare qualche piccola precauzione, come evitare di poggiare borse e oggetti personali in terra, o usare (cosa curiosa) la prima toilette (in genere tutti scelgono la toilette di mezzo).

Bisogna calcolare poi, assicura lo studioso, che i bagni degli ospedali sono i più puliti, perchè vengono disinfettati frequentemente (si spera) mentre i più pericolosi sono quelli piccoli, ad esempio quelli degli aerei o dei treni, dove è difficile lavarsi bene le mani. In ogni caso, assicura, con le dovute precauzioni i batteri presenti in un bagno pubblico sono identici a quelli di ogni altro ambiente pubblico.

Via | Cnn
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail