Bacche di acai: proprietà, benefici e controindicazioni

Bacche di acai: proprietà, benefici e controindicazioni

Le bacche di acai sono dei frutti tropicali della foresta pluviale e sono molto simili ai mirtilli sia per l'aspetto che nelle proprietà.

Le bacche di acai sono i piccoli frutti scuri della palma sudamericana Acai, chiamata anche albero della vita. Si tratta della pianta Euterpe oleracea, diffusa soltanto in Amazzonia. Le bacche di acai sono in commercio da anni, ma la recente riscoperta dei superfood la sta facendo conoscere al mondo intero.

Le bacche di acai sono incredibilmente ricche di antiossidanti e altre sostante che le rendono uniche. Ecco le proprietà delle bacche di acai:

  • Ricche di antiossidanti come antociani, flavonoidi, xantoni
  • Contengono acidi grassi essenziali come Omega-3, 6 e 9
  • Ricche di vitamine: A, B1, B2, B3, C ed E
  • Contengono calcio, fosforo, ferro e potassio

Ecco i principali benefici delle bacche di acai:

  • Ridcono il colesterolo
  • Favoriscono la circolazione
  • Proteggono i vasi sanguigni
  • Disintossicanti
  • Antinfiammatori
  • Favoriscono la digestione
  • Rallentano l’invecchiamento dei tessuti
  • Antivirali
  • Cura eczemi, psoriasi e problemi della pelle
  • Brucia i grassi

Non ci sono controindicazioni per il consumo moderato di bacche di acai, ma bisogna stare attenti al sovradosaggio soprattutto nel caso di integratori e concentrati.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog