Solo caffè a colazione fa male


L’importanza di una colazione abbondante è ribadita (mai troppo) spesso da dietologi, nutrizionisti, medici in generale e semplice gente di buon senso.

Se sono tante le persone che non riescono ad affrontare la giornata senza la giusta carica data dalla colazione, moltissime sono anche quelle che rinunciano, per scelta o per necessità - per mancanza di tempo o di organizzazione, cattiva volontà, menefreghismo - a consumare più di un caffè veloce.

È solo un’illusione, infatti, la carica del caffè, che attiva i recettori nervosi ma non produce l’energia necessaria che all’organismo serve per affrontare le ore successive al risveglio e prima del pasto principale della giornata, neanche se la cena è stata particolarmente lauta. Voi siete del partito della colazione a tutti i costi o preferite il caffè al volo in attesa della pausa delle undici?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: