3 discipline olistiche per acquisire consapevolezza di sè stessi

3 discipline olistiche per acquisire consapevolezza di sè stessi

Molte pratiche olistiche aiutano ad acquisire consapevolezza di sè stessi.

Molte pratiche olistiche aiutano ad acquisire consapevolezza di sè stessi. Sviluppare auto consapevolezza significa poter apportare modifiche nei pensieri e nel comportamento perchè si percepisce meglio sè stessi, concentrando l’attenzione sul sè infatti si può agire anche sulle emozioni imparando a controllarle e ad esercitare un certo distacco dagli eventi anche negativi permettendoci di vivere meglio.

Ecco 3 pratiche olistiche per acquisire auto consapevolezza.

Meditazione – la meditazione rappresenta la base di diverse discipline in ambito olistico. Attraverso la concentrazione sul momento presente, sul qui e ora, si acquisisce consapevolezza e padronanza di sè e delle proprie emozioni.

Reiki – si tratta di una tecnica di riequilibrio energetico, una tecnica di guarigione naturale che va inserita a pieno titolo nel percorso di conoscenza di sè, di auto consapevolezza.

Mindfull walking – tecnica di meditazione camminata utile per gestire stress e tensioni, per il riequilibrio di mente e corpo, per aumentare la presenza mentale e la consapevolezza di sè e del proprio corpo. Favorisce l’accettazione e la rielaborazione delle emozioni negative riportando l’attenzione al momento presente, ma camminando, concentrandosi sulla camminata.

Guarda la galleria: 3 discipline olistiche per acquisire consapevolezza di sè stessi

 

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog