Psicologia: una ricerca sui falsi sorrisi

smileAnche noi di Benessereblog ne abbiamo segnalate tante, continuiamo a rilevare ricerche, prevalentemente di psicologia più curiose che utili, forse. La domanda che ci si fa, a leggerle, è sempre la stessa: ma perchè le istituzioni finanziano dei progetti del genere?

Dal fatto che i capelli biondi rendono più appagante la vita delle donne, ad esempio, o che le coppie di lunga data si assomigliano, all'ultima in ordine di tempo: che le persone che hanno problemi di inclusione sociale sono più abili a giudicare i sorrisi "falsi", fatti per formalità, da un sorriso genuino.

Questo dipende, spiegano i ricercatori Michael J. Bernstein e i suoi colleghi della Miami University dal fatto che queste persone hanno "una motivazione maggiore nell'essere accettati che li rende più sensibili a specifici segnali sociali che indicano opportunità di inclusione".

Via | Science Daily
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail