XIX Giornata Mondiale dell’Alzheimer, oggi iniziative di sensibilizzazione in tutta Italia

giornata alzheimerRicorre oggi la XIX Giornata Mondiale dell'Alzheimer. Nell'ambito della Giornata sono in programma in tutta Italia centinaia di iniziative di informazione e sensibilizzazione su una patologia che coinvolge non solo i malati ma anche le loro famiglie che spesso si trovano a dover affrontare da sole l'assistenza ai loro cari. L'Alzheimer è una malattia degenerativa causata da un'alterazione delle funzioni cerebrali che influisce sulle capacità cognitive del paziente e provoca danni alla memoria, incidendo sulla facoltà di eseguire le più banali attività della vita quotidiana.

Purtroppo la ricerca non ha ancora individuato una cura efficace e le terapie intervengono solo per alleviare i sintomi, si somministrano farmaci come tacrina, donepezil, rivastigmina e galantamina per rallentare il decorso. L'unica strada percorribile resta la prevenzione. L'Alzheimer è una delle forme più comuni di demenza senile. In Italia, stando ai dati diffusi dall'ISS, l'Istituto Superiore di Sanità, ne è affetto:

Circa il 5% delle persone con più di 60 anni, si stimano circa 500mila ammalati. Nei pazienti affetti da demenza di Alzheimer si osserva una perdita di cellule nervose nelle aree cerebrali vitali per la memoria e per altre funzioni cognitive. Si riscontra, inoltre, un basso livello di quelle sostanze chimiche, come l'acetilcolina, che lavorano come neurotrasmettitori e sono quindi coinvolte nella comunicazione tra le cellule nervose.

Dalla diagnosi della malattia i pazienti hanno un'aspettativa di sopravvivenza di 8-10 anni. Anni difficili in cui il decorso della patologia incide sulla qualità della vita, togliendo lentamente l'autonomia e la consapevolezza. Un declino che trova spesso espressione e una battuta d'arresto nell'arte. A Bologna verranno ad esempio esposti dal 24 al 29 settembre prossimo i quadri della pittrice Francesca Puccio, malata di Alzheimer. La mostra si svolgerà nella Piazza antistante la Sala Polivalente "Martelli", presso il Quartiere Savena, in via Faenza 4.

Oggi a Milano dalle 10,00 alle 19,00 si svolgerà "Dedicato a noi .... i caregiver", un'iniziativa rivolta a sostegno dei familiari dei malati di Alzheimer, presso il Pio Albergo Trivulzio dell'Area Polifunzionale, in via Fornari 19. A Roma si terrà uno stage informativo-pratico rivolto agli assistenti domiciliari, nell'ambito del progetto Tiber. Per conoscere tutte le iniziative in programma per la XIX Giornata Mondiale dell'Alzheimer, visitate la sezione dedicata sul portale Alzheimer.it. Potete supportare la ricerca acquistando il brano di Joseph Portelli How the Times have changed, composto dal cantautore australiano dopo che al padre fu diagnosticato l'Alzheimer. Un brano toccante.

  • shares
  • Mail