Un po’ di cioccolato fondente al giorno per abbattere il rischio d’infarto

Non esultate troppo però: la quantità è davvero modesta, appena sei grammi. Questo dice uno studio dell’Università Cattolica di Campobasso e dell’Istituto Nazionale Tumori di Milano, che afferma il ruolo del cioccolato fondente nella prevenzione dell’infarto.

La ragione sta nella capacità antinfiammatoria e protettiva del sistema cardiovascolare della cioccolata amara e stando ai risultati degli studi la diminuzione del rischio di soffrire di problemi al cuore si quantifica in un terzo per le donne e un quarto per gli uomini.

Via | ViviendoSanos.com

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail