Cannavacciuolo dimagrito: la dieta dello chef per stare bene

Cannavacciuolo dimagrito: la dieta dello chef per stare bene

La dieta di Antonino Cannavacciuolo per perdere peso: ecco il suo segreto per tornare in forma.

Antonino Cannavacciuolo è dimagrito in modo significativo, e la sua “remise en forme” ha attirato le curiosità del mondo del web. Il celebre chef stellato aveva infatti raggiunto il peso di 155 chili, ma oggi la sua vita è ben diversa. Tutto grazie a una dieta ferrea, direte voi. A quanto pare no! Per la gioia delle buone forchette che vorrebbero intraprendere la sua stessa strada, lo chef Cannavacciuolo racconta infatti di non aver seguito una dieta in particolare, ma semplicemente di aver iniziato a prestare maggiore attenzione a ciò che mangia.

Sono stato vicino a un bivio. Pesavo tanto, mi sentivo stanco, dormivo male. Tre anni fa ho detto basta e mi sono comprato un tapis roulant. Pian piano sono riuscito perdere peso. La sfida adesso è quella di provare a dimagrire ancora,

avrebbe raccontato Antonino durante un’intervista recentemente rilasciata al settimanale “Oggi”, dove ha poi spiegato di non seguire effettivamente una dieta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mondadori Point Sant’Antioco (@mondadoripoint) in data:

La mattina faccio una camminata veloce e mi cimento con i pesi, non seguo una dieta. Sto solo un po’ più attento, non mi sono tolto niente. Oggi peso 126-127 chilogrammi, ogni tre, quattro mesi perdo un chilo: la bilancia non deve più salire, deve solo scendere.

Oggi lo chef racconta di essere passato da una taglia 66 a una taglia 60, ma il suo percorso non è ancora finito. Il suo obiettivo è quello di perdere ancora peso, sempre senza rinunce particolari, ma con una grande forza di volontà.

Un buon insegnamento per tutti coloro che vogliono perdere peso, ai quali consigliamo anche di rivolgersi a un dietologo per ricevere delle indicazioni e delle linee guida da seguire per dimagrire senza correre rischi!

via | Corriere
Foto di Vidmir Raic da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog