Curare il diabete con la saliva di lucertola

Novità per chi soffre di diabete di tipo 2. Pare sia la saliva di una lucertolina a rendere più roseo l’orizzonte di tutti i malati di diabete.

L’animaletto in questione è la Gila Monster, non proprio carina da guardare. Una molecola contenuta nella sua saliva, l’exenatide, si è dimostrata un ottimo coadiuvante nella terapia e fino ad ora le prime sperimentazioni hanno scongiurato il pericolo di effetti collaterali di rilievo tanto che la Food and Drug Administration americana ne ha approvato l’uso.

Via | Bioblog

  • shares
  • Mail