Bullismo a scuola: come riconoscerlo?

Bullismo a scuola: ecco un nuovo metodo per riconoscerlo.

Bullismo a scuola

Bullismo a scuola: come riconoscerlo? Se anche voi siete alla ricerca di un metodo efficace per scoprire se i vostri figli o i vostri studenti sono vittime di bullismo, a dare un nuovo spunto per identificare questo grave problema è un nuovo studio recentemente apparso sulla rivista International Journal of Qualitative Methods, secondo cui per riconoscere il bullismo a scuola si potrebbe utilizzare un metodo sperimentale basato sulle vignette grafiche, un insieme di fumetti incompleti che i giovani dovrebbero completare usando la propria creatività.

Per il loro studio, gli autori hanno rappresentato alcuni dei tipi di bullismo più diffusi, ed hanno arruolato 13 ragazze e 6 ragazzi di età compresa tra 15 e 16 anni, ai quali è stato chiesto di completare le vignette in base alle loro preferenze in un periodo di tempo di 20 minuti. I partecipanti potevano scrivere o disegnare qualunque cosa volessero.

Ebbene, i risultati dimostrano che le vignette grafiche possono offrire agli studenti un modo alternativo e sano per esprimere ciò che è importante per loro, e per parlare di ciò che li affligge, compresi gli episodi di bullismo. Grazie al loro lavoro gli adolescenti hanno potuto esprimere opinioni importanti. Alcuni di loro hanno anche spiegato di non riuscire a parlare con gli insegnanti o altri adulti delle aggressioni subite per paura di essere fraintesi o di innescare un ulteriore aumento degli episodi di bullismo.

Alla luce di quanto emerso, per riuscire a identificare il bullismo nelle scuole si potrebbe utilizzare questo nuovo metodo, unito a una costante attenzione nei confronti dei ragazzi e delle dinamiche che si innescano a scuola.

via | Eurekalert
Foto di Alexas_Fotos da Pixabay

  • shares
  • Mail