Come faremo fitness nel futuro?

Come faremo fitness nel futuro? La tecnologia sarà sempre più presente durante i nostri allenamenti.

fitness

Il fitness del futuro sarà tecnologico e le app, oltre che l'allenamento a distanza, saranno soluzioni sempre più scelte anche dagli italiani. Il periodo di lockdown ci ha insegnato che se abbiamo voglia possiamo tenerci in forma ovunque siamo, grazie a programmi di allenamento che ci seguono dappertutto e che ci garantiscono risultati ottimali. Il futuro sarà sempre più in questa direzione.

In un sondaggio condotto da Urban Sports Club, l’applicazione leader in Europa per l’accesso a più di 8.000 centri fitness, è risultato che già oggi più della metà degli sportivi italiani si allena usando un'app, ben il 59%. Gli atleti del bel paese sono smart e tecnologici: oltre alle app usano anche fasce cardio, sensori portatili, action cam e molto altro ancora. Ma sono le app le preferite: prime tra tutte quelle che tracciano attività e progressi fisici (37%), seguite da YouTube (32%) e da quelle che propongono schede tecniche di allenamento (21%).

Ma app e tecnologia non arrivano solo agli atleti finali. Sempre più sono presenti in palestre e centri fitness. Il 16% degli italiani, infatti, usa proprio applicazioni della palestra frequentata, mentre 1 italiano su 10 app che aiutano ad accedere ai centri sportivi.

La tecnologia non ci aiuta solo a fare sport. Più di un terzo degli intervistati, il 35%, usa la tecnologia per trovare abbigliamento tecnico e accessori utili per allenarsi, mentre i dispositivi wearable sono sempre più diffusi: 1 italiano su 4, il 23%, usa fitness tracker mentre si allena, mentre un quinto (20%) utilizza device GPS.

Gli italiani nel 57% dei casi sono sicuri che il futuro del fitness sarà sempre più tecnologico. La tecnologia potrà favorire l'accesso a diverse strutture e praticare diverse discipline con un unico abbonamento. Inoltre la prenotazione delle lezioni da remoto potrebbe semplificare molto la nostra vita.

Foto di lukedurward da Pixabay

  • shares
  • Mail