Coronavirus mascherine: arrivano anche quelle trasparenti e Made in Italy

Coronavirus: mascherine trasparenti e Made in Italy in arrivo!

Coronavirus mascherine

In tempo di coronavirus, mascherine e visiere sono ormai diventate fra gli oggetti maggiormente ricercati e acquistati sia on line che nelle farmacie e nei negozi. Ebbene, l’azienda Blue Italy, nata nel 2013 in Abruzzo grazie al lavoro dell’imprenditrice Cinzia Di Zio, ha da poco dato vita alle mascherine Technomask (questo è il nome del nuovo marchio registrato da Blue Italy), creando una nuova generazione di mascherine comode e che possono durare nel tempo.

Le nuove mascherine sono realizzate in tessuto ignifugo, dove viene termosaldato uno strato di poliuretano. Inoltre, il modello delle mascherine viene tagliato con il laser in base a un disegno ben preciso, che non prevede alcun tipo di cucitura, e che può quindi risultare molto più comodo da indossare.

Le mascherine Technomask hanno anche il vantaggio di non occludere le vie respiratorie, poiché sono posizionate a 5 centimetri di distanza dalla bocca. A rendere il tutto ancor più sicuro è la chiusura a strappo che si trova all’altezza del mento, che renderà le vostre mascherine ancor più efficaci.


Coronavirus: arriva la mascherina trasparente


Se siete alla ricerca di una mascherina trasparente (molto utile non solo in alcuni ambienti lavorativi ma anche nella vita di tutti i giorni), Blue Italy ha inoltre dato vita al nuovo modello Crystal, una mascherina completamente trasparente realizzata con una membrana sintetica traspirante e caratterizzata da microfori che impediranno la formazione di condensa e sudorazione.

Le mascherine Made in Italy Technomask sono tutte sanificabili e lavabili, per cui potranno essere riutilizzate più volte senza alcun problema.

  • shares
  • Mail