Maschera per capelli all'aloe vera fai da te

Ingredienti e procedimento per ottenere una maschera per capelli totalmente naturale e fatta in casa con l'aloe vera

Maschera per capelli all'aloe vera fai da te Una maschera per capelli all’aloe vera fatta in casa è una coccola che si può realizzare per il benessere dei propri capelli. Oltre che totalmente naturale ma allo stesso tempo efficace, si tratta di un trattamento per la chioma che rientra di diritto tra le maschere per capelli facili da fare con ingredienti comuni.

Questa, in particolare, favorisce una crescita sana e veloce dei capelli rappresentando la risposta alla domanda relativa a come usare l'aloe vera per capelli. Prima di passare alla ricetta, scopriamo quali sono le proprietà della pianta.


Le proprietà dell’aloe vera


L'aloe vera contiene minerali e sostanze nutritive capaci di risanare i capelli secchi, spenti o, peggio, rovinati. Basta abbinarla agli ingredienti giusti per ottenere il meglio.

Essendo ricca di enzimi, la pianta aiuta a rigenerare le cellule danneggiate del cuoio capelluto e contribuisce a stimolare la ricrescita dei capelli. Non solo, aiuta a ridurre le infiammazioni, se presenti.

L'aloe vera è ottima per capelli che cadono: utilizzatela senza timore in tutti quei periodi nei quali per stress, o altro, trovate sul fondo della doccia o della vasca abbondanti ciocche. Forse non tutti lo sanno, ma l’aloe vera è utile anche contro la forfora grazie alle proprietà antivirali e antimicotiche.


Come fare una maschera per capelli all’aloe vera


Ingredienti

  • 2 cucchiai di gel di aloe vera

  • 1 cucchiaio di yogurt bianco

  • 2 cucchiai di miele


Preparazione

In una ciotola versate il gel di aloe vera e lo yogurt bianco. Mescolate bene, quindi aggiungete anche il miele.

Mescolate ancora fino ad ottenere un composto denso, cremoso e perfettamente omogeneo.

Dopo lo shampoo, risciacquate i capelli con acqua tiepida e mettete in posa la maschera, massaggiandola bene sui capelli e sul cuoio capelluto.

Lasciate agire per 20 minuti, quindi sciacquate con dell’acqua tiepida.

Photo | Pixabay

  • shares
  • Mail