Freud, la serie tv di Netflix dedicata alla psicanalisi

Debutta oggi, 23 marzo, la serie Tv targata Netflix che ci racconta un aspetto inedito del padre della psicanalisi

Freud, la serie tv di Netflix dedicata alla psicanalisi Debutta oggi, su Netflix, Freud, la serie tv dedicata alla psicanalisi. Una buona notizia non solo per gli appassionati, ma anche per tutti quelli che - in piena noia da quarantena - sono alla costante ricerca di qualcosa di interessante da guardare.

Tra le più attese novità Netflix di Marzo 2020, Freud è una serie biografica incentrata sul padre della psicanalisi. Ma non sarà esclusivamente quest'ultima ad essere al centro della trama.


 











Visualizza questo post su Instagram























 

Un post condiviso da Netflix DE (@netflixde) in data:


La serie Tv è, infatti, un crime thriller ambientato nella Vienna del XIX secolo che racconta della vita di un giovane ed ambizioso Sigmund Freud alle prese con le indagini per la risoluzione del caso di un serial killer. Indagini nelle quali decide di avvalersi - nonostante lo scetticismo generale - del contributo di una medium e di un ispettore. A differenza di quanto ci si aspetterebbe, a venire fuori è una parte della vita dello psicoanalista del tutto inedita, che abbraccia la fase della sua vita giovanile.

Questo, difatti, è l'intento dichiarato dallo sceneggiatore, regista e produttore della serie Marvin Kren:

Voglio mostrare un Freud che non si conosce, un uomo alla ricerca di riconoscimento, diviso tra due donne, tra ragione e istinto. La sua psicanalisi e i concetti di Es, Io e Super Io non saltano fuori dal nulla, si basano sulle esperienze di un genio tormentato che conosce in prima persona le molteplici facce dell’essere umano.

Protagonista della serie è l’attore Robert Finster. Otto sono invece gli episodi, che hanno tutte le carte in regola per tenere incollati allo schermo i fan e che potranno costituire l'occasione perfetta per comprendere al meglio l'origine della psicanalisi stessa e dei concetti che ne stanno alla base.

Photo | Youtube

  • shares
  • Mail