Per fare sport a casa, usa il divano!

Ecco come fare sport rimanendo sul divano di casa.

Siete stanchi di stare seduti, o magari avete deciso di fare attività fisica, ma non avete gli attrezzi necessari per rimettervi in forma?

Ebbene, dovete sapere che un semplice divano potrebbe aiutarvi a svolgere della sana attività fisica, rimanendo comodamente a casa (cosa che al momento è assolutamente fondamentale per il nostro benessere e per la nostra salute).

A spiegarci come fare ad a sfruttare le doti di un bel divano per prenderci cura della nostra salute sono Luciano e Stefano Gemello, professionisti e personal trainer che, nel loro libro "La ginnastica da divano", spiegano che questo tanto amato elemento della nostra casa può aiutarci a risvegliare quadricipiti, glutei, bicipiti, e persino addominali e dorsali.

I due professionisti hanno dunque deciso di raccogliere una lunga serie di esercizi che potranno essere svolti sul divano, senza particolari difficoltà e in totale sicurezza.

La ginnastica da divano ha come obiettivo quello di riuscire a convincervi a fare movimento. Non è nostra intenzione imbrigliarvi in serie e ripetizioni vincolate da numeri precisi, che potrebbero scoraggiare la vostra buona volontà. Ci limiteremo a stimolarvi a gustare il movimento. Suggeriamo di provare tutti gli esercizi contenuti nel libro e di scegliere, poi, quelli che preferite, che vi fanno sentire bene. Potete prendere esercizi da capitoli diversi, non importa. Potete costruire il vostro circuito formato da un numero a piacere di differenti esercizi, e ripeterlo per alcuni giri. Sarà meno noioso ed efficace.

Gli esercizi da fare sul divano


Ma detto ciò, quali saranno gli esercizi contenuti nel nuovo libro guida per sedentari modello? Eccone alcuni da provare immediatamente.


  • Squat con una gamba dietro sul divano: la posizione di partenza prevede che abbiate il dorso sul divano e un piede in appoggio dietro (come mostrato nell’immagine). Portate le braccia lungo i fianchi e un piede a terra 10 cm più avanti rispetto al ginocchio della gamba flessa. A questo punto, piegate la gamba a terra portando le braccia in avanti, ricordando di distribuire il peso in maniera omogenea su tutto il piede durante il movimento ed evitando di spingere il ginocchio in avanti rispetto alla punta del piede a terra. Durante la salita bisognerà espirare, mentre dovrete inspirare durante la discesa.

  • Alzare la gamba in quadrupedia: mettetevi in ginocchio sul divano con una gamba protesa verso dietro e gli avambracci in appoggio. Quindi sollevate la gamba tesa con il piede a martello, portandolo alla massima altezza che dovrà essere mantenuta per qualche secondo. Eseguite l’esercizio rilassando i muscoli del collo ed evitando di ruotare il bacino. Espirate spingendo la gamba in alto e inspirate mentre la gamba scende.

  • Plank: questo esercizio è ottimo per la muscolatura. Per eseguirlo, poggiate gli avambracci sul divano e mantenete il corpo proteso verso dietro. Mantenete la posizione per qualche secondo ricordando di tenere gambe e schiena allineate, senza far scendere il bacino. Le scapole dovranno essere ravvicinate e il collo rilassato. Inspirate ed espirate in modo regolare.


Foto di Wokandapix da Pixabay

  • shares
  • Mail