Crema budwig, come farla senza latticini

Un'idea per una colazione completa, nutriente e saziante fino all'ora di pranzo: la crema budwig per gli intolleranti al lattosio

Crema budwig, come farla senza latticini La ricetta della crema Budwig senza latticini è perfetta per chi soffre di intolleranza al lattosio. La crema, l’avrete sentita nominare, è un alimento completo dal punto di vista nutrizionale adatto a fornire energie fisiche e mentali per affrontare una nuova giornata. Si tratta di una creazione della dottoressa Kousmine, da gustare principalmente a colazione.

Dolce o salata, apporta numerosi benefici: ecco perché è consigliata nel caso in cui si voglia seguire un’alimentazione sana ed equilibrata.

La combinazione di determinati ingredienti, o gruppi di ingredienti, regala un pasto completo e ricco di nutrienti che non possono che fare bene al nostro organismo. La ricetta originale della crema budwig prevede, come base, lo yogurt: oggi vediamo come farla senza latticini in modo che tutti possano gustarla.

Crema budwig veloce senza latticini



  • 1 yogurt di soia o 70 gr di tofu

  • ½ cucchiaino di semi di lino appena macinati

  • 2 cucchiai di semi oleosi macinati al momento

  • ½ banana

  • 1 frutto di stagione

  • Succo di ½ limone

  • Fiocchi d’avena integrali

  • 1 manciata di frutta secca


Preparazione della crema budwig senza latticini


Per preparare la crema basta versare sul fondo di una ciotola lo yogurt di soia o il tofu (meglio se quello morbido), quindi coprire con i fiocchi d'avena, la banana ed il frutto a pezzi, la frutta secca ed i semi olesoi.

Si può dolcificare a piacere con del miele, dello sciroppo di agave o di acero.


Crema budwig, consigli


I semi oleosi devono tutti essere macinati sul momento. Potete utilizzare un macinacaffè o, meglio ancora, un mixer. In commercio esistono alcuni strumenti manuali in grado di tritarli bene allo stesso modo. Il resto degli ingredienti può essere frullato a parte o gustato a pezzi (come la frutta fresca).

La crema budwig si presta a diverse varianti: il frutto a piacere può essere uno qualsiasi di stagione. Anche i semi possono essere variati a seconda dei gusti. In quanto alla frutta secca potete scegliere tra mandorle, nocciole, noci, etc.

La crema budwig è particolarmente saziante: chi non è abituato a fare colazioni abbondanti probabilmemente, almeno inizialmente, potrebbe avere dei problemi. Resta fermo il fatto che evita attacchi di fame fino all'ora di pranzo.

Photo | Pixabay

  • shares
  • Mail