Coronavirus, Burioni su igiene personale e delle cose: la fake news sulla vitamina C

Burioni dà consigli su igiene personale e delle cose contro il Coronavirus. Smentendo la fake news sulla vitamina C.

Burioni

Roberto Burioni ospite da Fabio Fazio a Che tempo che fa torna a parlare di Coronavirus. Il medico in particolare si sofferma su alcune questioni pratiche che potrebbero interessare tutte le persone che vogliono proteggersi dall'epidemia di virus che sta interessando il nostro paese, costretto a "chiudersi" per cercare di limitare i contagi.

Già in passato il medico, famoso sui social per la sua battaglia contro il movimento No Vax, era stato ospite del salotto televisivo della Rai, proprio per parlare di Coronavirus. E cercare di fare un po' di chiarezza sulle questioni più interessanti per la popolazione. Smascherando anche alcune fake news che corrono veloci sui social network e su Whatsapp.

Igiene personale e delle superfici

Roberto Burioni parla a tal proposito di un nuovo studio che non valuta solo la presenza del virus sulle superfici. Ma anche, cosa più importante, la capacità di questo virus di infettare. Gli studi confermano che il Coronavirus resiste abbastanza sulle superfici, analizzando diversi materiali. Sul rame dura pochissimo, mentre sul cartone la sua carica virale dura un giorno. Sulla plastica riesce ad arrivare a due giorni, mentre sull'acciaio tre giorni.

Quindi a maggior ragione il consiglio di lavarsi bene e spesso le mani e di non portare le mani al volto rimane sempre valido. Per quello che riguarda gli oggetti che portiamo a casa dal supermercato, Burioni aggiunge che il virus è molto labile e basta pulire i contenitori di plastica con un qualunque detergente per ridurre la sua carica (mentre nello sporco vive meglio). Pulire gli oggetti portati a casa è un'abitudine "prudente". Che non porta via troppo tempo.

La fake news della vitamina C contro

Il medico sottolinea che il nostro sistema immunitario per funzionare bene ha bisogno di una vita sana, di un'alimentazione equilibrata. Bisogna mantenere il peso forma, non fumare, evitare l'alcol. Una dieta equilibrata contiene tutte le vitamine necessarie. La vitamina C è fondamentale, ma l'integrazione è consigliata solo in caso di carenze. In caso di alimentazione corretta e in assenza di altre patologie basta quello che portiamo in tavola.

Bisogna mangiare il giusto e non serve nient'altro, se non le normali norme di igiene.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail