L'"effetto lunedì" esiste davvero, ed ha conseguenze inaspettate

L '"effetto lunedì" non solo è reale, ma potrebbe influire anche sulle spedizioni e le consegne dei pacchi. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

effetto lunedì

L’effetto lunedì (o Monday Effect) non solo esiste, ma potrebbe influenzare anche la consegna dei vostri pacchi. A suggerirlo è un nuovo studio pubblicato sulla rivista Information Systems Research, secondo cui l '"effetto lunedì", ovvero la delusione che si prova quando bisogna tornare a lavoro dopo un fine settimana, ha un impatto su finanze, produttività e psicologia, e a quanto sembra influisce negativamente anche sulle consegne.

Per giungere a questa conclusione, gli autori dello studio hanno utilizzato i dati di oltre 800.000 registrazioni di transazioni raccolte in un periodo di 12 mesi, in modo da esaminare le variazioni delle prestazioni delle operazioni in base ai giorni della settimana.

Ebbene, gli esperti hanno scoperto che il Monday Effect era davvero significativo. Il tempo che intercorre tra la ricezione di un ordine di acquisto e la spedizione è ad esempio del 9,68% più lungo il lunedì rispetto agli altri giorni, ed a quanto sembra i dipendenti sarebbero anche più inclini agli errori e meno efficienti sul posto di lavoro.


Come combattere l'effetto lunedì?


Ma come fare a contrastare l’effetto lunedì? Gli autori suggeriscono di adottare delle strategie che includono un aumento del personale durante questo particolare giorno, meno riunioni a inizio settimana, una migliore formazione, una retribuzione aggiuntiva o strumenti per migliorare l’umore, come caffè gratuito o colloqui motivazionali e così via. Gli esperti ritengono che anche la tecnologia possa risultare utile:

La tecnologia è più utile nel sostituire il lavoro quando gli umani sono più inclini a fare errori. I collegamenti da computer a computer evitano potenziali effetti umani derivanti dalla pausa del fine settimana.

via | Eurekalert
Foto di lumpi da Pixabay

  • shares
  • Mail