Coronavirus e dieta: rinforzare il sistema immunitario con l'alimentazione

Qualche consiglio per rinforzare il nostro sistema immunitario a tavola, per essere pronti contro il Coronavirus.

Coronavirus e dieta

Tutti gli italiani devono fare i conti con l’emergenza Coronavirus, il nostro paese è tutto zona rossa e paura, incertezze e insicurezze abitano i pensieri di ognuno di noi. Abbiamo parlato tante volte di come convivere con questi sentimenti, come stare a casa in modo sereno e cosa fare per proteggerci ed evitare il contagio, ma è difficile all’atto pratico, modificare così tanto le nostre vite. Una cosa importante però è non lasciarsi andare, continuare ad avere dei ritmi ben precisi e mangiare sano, perché è proprio a partire dall’alimentazione che manteniamo in buona salute anche il nostro sistema immunitario.

Come tutti i virus, anche il Coronavirus Covid-19 è aggressivo in modo diverso in base ai singoli individui o delle diverse categorie di individui, soprattutto in base all’età e alle pregresse condizioni di salute. In generale avere un sistema immunitario forte e con una buona capacità di reagire agli attacchi esterni è sicuramente utile per contrastare l’infezione.

Dato che viviamo tutti in una condizione di stress e di paura, non dobbiamo stravolgere la nostra vita anche dal punto di vista alimentare, ma piuttosto cercare di mangiare bene e in modo regolare, senza esagerare con le restrizioni e con i peccati di gola. Io vi sconsiglio di cambiare abitudini proprio adesso perché viviamo in un momento di forti cambiamenti e se togliamo anche un punto fermo come il cibo, rischiamo davvero di avere un tracollo. Adottiamo tutti abitudini sane, mangiamo regolarmente e a orari non sballati (per intenderci, niente pranzi alle 4 del pomeriggio!) e associamo anche un po’ di attività fisica che non può che fare bene. A questo va aggiunto un riposo regolare, dormire 7 – 8 ore per notte è essenziale per stare bene.

Ma cosa portare a tavola? Iniziate con una buona a sana colazione, ad esempio frutta fresca, latte o yogurt, pane, biscotti, fette biscottate, marmellata e quello che mangiate di solito. A pranzo potete mangiare quello che cucinate si solito, evitando il più possibile i cibi precotti o troppo raffinati, a cena la stessa cosa cercando di mantenervi più leggeri. Non fate mai mancare nei vostri pasti settimanali carne, pesce, uova, pollo, verdure, frutta e cereali, pasta, riso e legumi. Alternate i cibi e, dato che abbiamo tutti più tempo, concedetevi il lusso dei legumi cotti a casa e non in barattolo, dei risotti e delle zuppe, dello spezzatino e del ragù cotti a fuoco lento. Prendiamoci cura di noi anche a tavola.

Foto | Pixabay

  • shares
  • Mail