I consigli per stare a casa con serenità

I consigli di Benessereblog per stare a casa con serenità e coscienza nei tempi del Coronavirus.

stare a casa con serenità

I casi di Coronavirus in Italia sono in aumento e stamattina tutti si sono svegliati con l’invito a stare a casa, a evitare i contatti con le altre persone per prevenire la diffusione del virus ed evitare che gli ospedali vadano in tilt e non ci sia più posto. Purtroppo ormai si parla sempre di Coronavirus, le nostre vite girano attorno a questo. Abbiamo paura ma ci pesa avere dei limiti alla nostra libertà. È normale, è normalissimo aver bisogno di uscire, di vedere gente, di non pensare, di non sentire limiti e imposizioni. Ma è un momento in cui dobbiamo prendere coscienza del fatto che serve un impegno collettivo, ognuno di noi deve fare la sua parte, per se stesso e per gli altri.

Nelle zone rosse dell’Italia dove il COVID-19 è in rapida diffusione l’invito è stare a casa e uscire il meno possibile, che vale ovunque anche per gli anziani, gli immunodepressi e chiunque ha qualunque problema di salute. Nel resto d’Italia bisogna evitare contatti con gli altri, le zone affollate e cercare di avere buon senso e non esporsi a rischi inutili.

Stare a casa il più possibile è sicuramente quello che dobbiamo fare tutti, preservarci e preservare chi ci sta intorno. Stare a casa non è una punizione e non dobbiamo viverla come tale, possiamo utilizzare questo tempo nuovo per dedicarci alle cose che rimandiamo sempre o che sono dentro il cassetto dei nostri desideri da troppi anni.

A casa si può leggere e io credo che nulla più di un libro sia in grado di farci pensare ad altro e di portarci lontano. Potete sistemare casa e fare un po’ di pulizie di primavera, pitturare o dedicarvi al bricolage, svuotare i vecchi cassetti e metterli in ordine. Potete studiare, guardare film per i quali non avete mai tempo, cucinare qualcosa di buono, meditare (se vi piace) oppure fare sport, non serve andare in palestra per muoversi, su Youtube trovate tutorial di ogni tipo. Il bello dello sport è che una volta che si inizia è facilissimo proseguire.

Potete dedicarvi a hobby abbandonati o relegati a qualche weekend sporadico, scrivere, suonare uno strumento, disegnare, dipingere, studiare qualcosa di nuovo. Prendetevi cura di voi stessi e del tempo nuovo che avete a disposizione.

Evitate di stare attaccati ai social network e alla televisione, ai telegiornali e anche a Whasapp, non litigate con i vostri familiari e cercate di avere pazienza e fiducia.

Foto | Pixabay

  • shares
  • Mail