Tempeh con verdure e salsa di soia la ricetta da provare

Un secondo piatto sano e proteico adatto a tutti, che anche vegetariani e vegani possono preparare

Considerato come il tempeh sia un alimento particolare, forse poco conosciuto, avere a disposizione delle ricette nelle quali poterlo utilizzare rappresenta un grande aiuto.

Preparare il tempeh con verdure e salsa di soia, ad esempio, ci regala una coccola per il palato e costituisce, allo stesso tempo, un gesto d'amore per la nostra salute.

Il tempeh, come abbiamo già avuto modo di constatare, è un alimento vegetale ricco di proteine da poter alternare o sostituire alla carne, della quale molti medici consigliano la diminuizione nell'ambito della propria alimentazione (anche se non si è vegani o vegetariani).

Ecco come gustarlo in un secondo gustoso che può essere personalizzato con ortaggi e verdure di stagione.

Ingredienti del tempeh con verdure e salsa di soia


250 gr di tempeh tagliato a dadini
1 pezzetto di radice di zenzero
2 spicchi di aglio
1 cucchiaio di olio di sesamo
1 cucchiaio di aceto di riso
3 cucchiai di sciroppo d'acero
4 cucchiai di salsa di soia
3 cucchiai di olio d'oliva
2 tazze di fagiolini
2 tazze di carote

Come preparare il tempeh con verdure e salsa di soia


Frullate insieme zenzero, aglio, olio di sesamo, aceto di riso, salsa di soia, sciroppo d'acero e amido di mais fino ad ottenere una salsa liscia.

Versate in una padella dell'olio di oliva e, una volta caldo, mettetevi a rosolare il tempeh per circa 8 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Unite un paio di cucchiai della salsa e fate caramellare un po'.

Adesso prelevatelo e tenetelo da parte. Nella stessa padella versate dell'olio e fate cuocere fagiolini e carote nella padella unendo poca acqua per circa 5 minuti.

Unite la salsa tenuta da parte ed il tempeh e fare cuocere ancora un paio di minuti. Gustate caldo.

Ricette con il tempeh, qualche idea


Alcuni spunti per cucinarlo in maniera semplice, veloce e sfiziosa? Provate il tempeh al curry, aggiungendonbe in abbondanza in padella e creando una salsina cremosa; il tempeh alle mandorle, con le quali potete dare vita ad una sorta di pesto da aggiungere una volta terminata la cottura; il tempeh al limone (spruzzatene il succo in padella aggiungendolo al tempeh infarinato); ed ancora il tempeh al forno (magari con patate e pomodorini); lo spezzatino di tempeh, il tempeh con peperoni o una bella e corroborante zuppa con tempeh, da gustare la sera.

Photo | Pinterest di fullofplants

Via | foodwithfeeling

  • shares
  • Mail