Coronavirus, attenzione ai falsi medicinali su Amazon

L'allarme Coronavirus passa anche per chi cerca di approfittare delle situazione su Amazon arrivano i falsi medicinali per curarsi o prevenire il contagio.

Coronavirus falsi medicinali su Amazon

L’allarme Coronavirus è ufficialmente arrivato in Italia e se da un lato si adottano misure preventive e di sicurezza, dall’altro come accade sempre in questi caso c’è chi cerca di approfittarne. I supermercati vengono letteralmente svuotati, l’amuchina raggiunge prezzi stellari e persino su Amazon alcuni venditori cercano di vendere cure miracolose contro il Coronavirus.

Approfittare della paura e del panico collettivo non fa onore, ma ci sono e ci saranno sempre le persone che per denaro continueranno ad speculare sul prossimo e sulle tragedie. Proprio in questi giorni anche su Amazon sono comparsi dei prodotti medicinali che promettono di essere grado di far guarire le persone colpite dal virus, o addirittura garantiscono di proteggere dal contagio. Cose assurde e senza senso ma che purtroppo ci sono e possono anche trarre in inganno le persone più deboli, impaurite o chi non riesce a distinguere le notizie vere da quelle false.

Il sito CNBC spiega che Amazon sta rimuovendo i prodotti incriminati e sta mandando delle mail ai venditori in cui spiega che devono modificare le descrizioni per inserire nuovamente i prodotti. Nessun prodotto può rientrare della categoria trattamenti, cure o rimedi per il coronavirus, perché ad oggi non ci sono in farmacia e negli ospedali, figuriamoci se sono disponibili su Amazon.

È importante stare calmi e non farsi prendere dal panico, seguire le direttive del Ministero della Salute e cautelarsi il più possibile, soprattutto se si vive nei Comuni in cui sono stati riscontrati dei casi o in quelli limitrofi.

via | global.techradar

  • shares
  • Mail