Come evitare le contaminazioni da glutine

La celiachia è sempre più diffusa: ecco gli accorgimenti da mettere in atto per evitare pericolose contaminazioni

Come evitare le contaminazioni da glutine Una delle maggiori preoccupazioni riguardanti la celiachia è legata alle contaminazioni da glutine. I celiaci, lo sa bene chi lo è, devono assolutamente evitarlo, ma non basta cucinare senza, ordinare al ristorante pietanze gluten free o acquistarle al supermercato.

Spesso, per poca conoscenza o per leggerezza, si corrono seri rischi per la salute. Nulla che, comunque, non possa essere evitato con un minimo di attenzione.


Contaminazioni da glutine in cucina


Per evitare contaminazioni da glutine in cucina è bene mettere in pratica alcuni piccoli accorgimenti volti a scongiurare qualsiasi possibile rischio. Ed allora:


  • Curate maniacalmente la pulizia di tutti gli accessori utilizzati: dalle spugnette agli strofinacci, tutto deve essere sempre perfettamente pulito.

  • In quanto agli utensili, specie piatti e taglieri, questi devono essere privati di ogni più piccolo residuo: utilizzate delle spatoline adatte.

  • In vista del pranzo o della cena ricordate di preparare prima i piatti senza glutine: una volta pronti questi, pulite maniacalmente tutto ciò che avete utilizzato e passate agli altri.

  • Tra gli accorgimenti per celiaci c’è quello di aggiungere il sale alle pietanze servendosi di un cucchiaino. Meglio evitare di farlo con le dita, non è sicuro al 100%.

  • Ove possibile, comunque, utilizzate utensili e pentolame vario dedicati solo alla cucina gluten free.

  • Per evitare la contaminazione in forno in presenza di diverse pietanze, copritele entrambe bene con un foglio di alluminio, quindi ponete quelle riservate ai celiaci nella parte alta del forno.



Contaminazione da glutine, i sintomi


Gli effetti derivanti dalla contaminazione da glutine non sono affatto piacevoli. Cosa succede se un celiaco mangia glutine per sbaglio? State tranquilli, le conseguenze non sono letali, ma possono portarlo a stare comunque molto male.

Ovviamente le reazioni possono variare sia in base al soggetto che alla quantità ingerita. I più comuni sintomi di contaminazione da glutine sono:


  • Mal di testa

  • Nausea

  • Diarrea

  • Vomito

  • Mal di pancia

  • Stanchezza

  • Inappetenza


Foto | iStock

  • shares
  • Mail