Come smettere di mettersi le dita nel naso

Ecco alcuni consigli utili per dare un taglio alla cattiva di mettere le dita nel naso.

dita nel naso

Mettersi le dita nel naso è una pratica socialmente mal vista, che sostanzialmente non crea molti benefici per la salute. Ma come fare a liberarsi di questo "vizio"? Innanzitutto è necessario identificare il problema di fondo, così da eliminarlo o per lo meno ridurlo. Se ad esempio è il fastidio di un naso secco a portarci a mettere le dita nel naso, la soluzione ideale sarebbe quella di usare uno spray salino, in modo da ripristinare il giusto grado di umidità.

Se è invece l’allergia la causa scatenante, può essere d’aiuto un risciacquo salino, in modo da eliminare qualsiasi allergene e diminuire il muco in eccesso. Bisogna prestare attenzione, inoltre, a tutti gli elementi che possono portare a una delle cause che spingono le persone a scaccolarsi. Evitate ad esempio di frequentare ambienti polverosi (così da ridurre la formazione di muco), aumentate il livello di umidità dell'ambiente e cercate di tenervi alla larga dal fumo e da allergeni domestici. Con questi semplici trucchetti potrete evitare che il naso si irriti.

Se invece le cause di questa abitudine sono ansia e stress, bisogna trovare un rimedio antistress che risulti più produttivo. Provate ad ascoltare della musica rilassante o fate degli esercizi di respirazione. Cercate inoltre di tenere le mani occupate in modo da non avere la tentazione di scaccolarvi.

I consigli appena visti sono solo dei piccoli accorgimenti per cercare di autodisciplinarsi e di porre rimedio quando si tratta solo di un’abitudine. Quando questo non basta e mettersi le dita nel naso è causato da comportamento compulsivo o ansioso, è sempre opportuno parlarne con un professionista che possa indicarvi il trattamento più adatto a voi.


Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail