Discombugogglamento: se non ho google vado in astinenza

Tutti noi navigatori del web abbiamo provato almeno una volta lo stress da isolamento che deriva dall’improvvisa assenza di linea e una gran parte di noi ha avuto motivo di litigare con apatici operatori telefonici che non sapevano fornirci una soluzione al problema. Ma addirittura farne una patologia…

Lo psicologo inglese David Lewis ha trovato una definizione allo stress derivato dall’assenza di collegamento a Internet che coglie chi, una volta privo, ne sente tanto la mancanza da arrivare ad alterare pressione sanguigna, battito cardiaco e attività cerebrale e a patire un vero e proprio disagio: si chiama scombussolamento da assenza di Google o per farla breve discombugogglamento.

Pare che quasi la metà degli inglesi sia colpito da quella che qualcuno definisce una malattia dell’era digitale. E voi? Senza il conforto del sapere illimitato di Google vi sentite privati di una parte importante della vostra quotidianità? Andate nel panico ogni volta che Internet vi dà forfait o non potete collegarvi?

Via | Repubblica.it

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail