La vitamina B12 preziosa per il cervello

braincellsSe siete appassionati lettori di benessereblog, saprete già quanto preziosa per il nostro organismo sia la vitamina B12. Una ricerca svolta su 107 individui tra i 61 e gli 87 anni ha dimostrato che una regolare assunzione dei cibi contenenti vitamina B12 (carne, pesce, latticini, uova...) previene la naturale riduzione di volume cerebrale che avviene, solitamente, dopo i 60 anni e che può causare perdite di memoria.

Nei cinque anni della sua durata, questa ricerca ha dimostrato che le persone con un minor contenuto di vitamina B12 nel sangue rischiano sei volte più delle altre di riscontrare una diminuzione di volume del proprio cervello. I ricercatori non si sono invece occupati di scoprire se vi siano sostanziali differenze a riguardo tra l'utilizzo di integratori e l'assunzione della vitamina in maniera naturale attraverso i cibi.

Via | Neurology

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: