Esercizio fisico contro l'obesità, anche se di origine genetica

amishChe l'obesità possa avere (unicamente) cause genetiche è ancora argomento largamente dibattuto. Intanto, una ricerca svolta su 704 Amish americani ha dimostrato che svolgere una moderata attività fisica (giardinaggio, pulizie di casa, una camminata veloce...) per tre/ quattro ore al giorno può avere la meglio anche sul nostro bagaglio genetico.

Perché proprio gli Amish? Perché sono bianchi di origine europea e pare che in queste persone ci sia un buon 30% di possibilità di riscontrare il malefico gene FTO colpevole dei nostri chili di troppo. Ed anche perché, con il loro stile di vita rimasto indietro di un paio di secoli rispetto a noi, hanno dimostrato di avere un ottimo alleato contro l'obesità: l'esercizio fisico.

Gli Amish selezionati per la ricerca (tutti con la stessa variazione del gene FTO) hanno confermato differenze di circa 7 chili nel peso accumulato tra chi praticava quel po' di attività fisica richiesta e chi aveva uno stile di vita più sedentario. E, purtroppo, gli studiosi ritengono che il comportamento del gruppo Amish più pigro possa essere tranquillamente paragonato allo stile di vita dell'americano medio e, in generale, di tutta la popolazione occidentale.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail