Psicologia: soffrire di disturbi mentali influenza anche la vita scolastica

Ecco quali sono i rischi che corrono i bambini con disturbi mentali a scuola.

scuola

I bambini che soffrono di alcuni disturbi mentali hanno bisogno di un maggiore sostegno per fare in modo che non vengano esclusi dai compagni di scuola. Proprio l’esclusione potrebbe infatti provocare dei peggioramenti nella salute mentale dei bambini.

A renderlo noto sono i membri dell’Università di Exeter, autori di uno studio pubblicato sulla rivista Child and Adolescent Mental Health, secondo cui è dunque necessaria una risposta rapida, affinché i giovani con difficoltà che riguardano la salute mentale non corrano anche rischi maggiori di essere esclusi e di subire i conseguenti effetti negativi.

Attraverso il loro studio gli esperti hanno scoperto che esistono anche delle differenze di genere nel modo in cui l'esclusione ha influito sulla salute mentale dei bambini. Nello specifico, sembra che le ragazze che sono state escluse durante il loro ultimo anno di scuola abbiano successivamente avuto maggiori difficoltà a che abbiano registrato peggioramenti più significativi della loro salute psicologica rispetto ai ragazzi.

Sia i ragazzi che le ragazze che sono stati esclusi quando avevano tra i 15 e i 16 anni avevano problemi di salute mentale e, nel caso delle ragazze, hanno avuto un maggiore aggravamento

spiegano gli autori dello studio, aggiungendo che questa ricerca fornisce ulteriori prove del fatto che una cattiva salute mentale può essere sia causa che effetto dell'esclusione dalla scuola.

Questi bambini affrontano spesso una vasta gamma di sfide, e hanno bisogno sia di istruzione che di professionisti della salute mentale che agiscano in modo rapido ed efficace per prevenire l'esclusione e migliorare i risultati educativi e di salute nella vita futura del bambino.

via | ScienceDaily
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail