Cosa succede quando ci si addormenta

Il sonno è un processo complesso, su cui ci sono ancora molti quesiti sospesi. Ecco cosa accade quando stai per addormentarti.

Sonno

Addormentarsi è un processo di routine. Molto spesso non si è consapevoli di quanto sta avvenendo. I neuroscienziati stanno ancora lavorando per capire i meccanismi che il cervello usa per passare da uno stato di veglia a un sonno inconsci. Secondo un recente studio condotto da un gruppo di esperti della Washington University di St. Louis, durante la fase pre-sonno del processo - il periodo in cui sei a letto con le luci spente e gli occhi chiusi, le onde cerebrali mostrano ciò che è noto come attività alfa, tipicamente associato a una veglia tranquilla.

È in questo periodo che il cervello si distacca progressivamente dal mondo esterno. Progressivamente le onde cerebrali rallentano, passando a una forma nota come attività della banda theta, ma sono ancora punteggiate da brevi esplosioni di attività alfa. Questi singhiozzi ti danno la sensazione di essere ancora sveglio.

Il cervello passa poi alla fase 2, l'inizio del sonno "vero" non REM (movimento rapido degli occhi). Tutti i neuroscienziati concordano sul fatto che questo stadio è il sonno. La fase 3 e 4 sono caratterizzate dalle onde lente e infine c’è il sonno REM, il momento dei sogni. Mentre gli stadi 1 e 2 sono difficili da percepire, il 90 percento delle persone si riconosce definitivamente addormentato dopo essere entrato negli stadi 3 o 4. Ciò significa che abbiamo completato la transizione. Da quel momento in poi, trascorriamo il resto della notte tra le fasi non REM 2, 3 e 4 e il sonno REM.

  • shares
  • Mail